Contenuti

Le recenti ordinanze del Tribunale di Milano hanno evidenziato le problematiche relative alla presunta "dipendenza" di norme primarie ( nuovo secondo comma dell'art. 120 del TUB ) da disposizioni tecniche di carattere secondario (delibera CICR)
L'incontro, attraverso l'intervento ed il contributo di autorevoli esperti che interpretano i diversi punti di vista sull'anatocismo, si propone di approfondire le questioni connesse all'entrata in vigore e all'applicabilità del nuovo art. 120 del TUB e le sue diverse modalità attuative, di definire il valore da attribuire all'imminente delibera CICR, di analizzare la recente giurisprudenza di merito e offrire un occasione di confronto e condivisione fornendo puntuali ed interessanti ricostruzioni ed esperienze ed illustrando azioni e soluzioni che gli intermediari ed i professionisti possono intraprendere per affrontare le questioni legate alla legittimità delle clausole anatocistiche nei contratti bancari, alla trasparenza delle informazioni alla clientela, al corretto calcolo degli interessi e all'adeguamento degli strumenti operativi.

Relatori

E' prevista la partecipazione in qualità di relatori di Giudici del Tribunale di Milano con competenze dirette sull'argomento trattato, illustri rappresentanti del mondo accademico e professionisti di prestigiosi studi professionali tra i maggiori esperti in ambito bancario e finanziario, oltre a componenti delle direzioni legali di banche e consulenti tecnici specializzati.  

Programma

Consultabile nella Brochure informativa

Informazioni

La partecipazione all'evento è riservata ad un numero ristretto di partecipanti.

L'iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del modulo presente nella brochure informativa e dell'attestazione dell'avvenuto pagamento tramite bonifico bancario intestato a:
Iusconference S.r.l. - Via Aurelio Saffi 12, 20123 Milano - Iban IT 84 C 08450 01000 000050116556

Il modulo dovrà essere compilato in tutte le sue parti e inviato via fax al numero indicato o via mail all´indirizzo iscrizioni@iusconference.eu  
La quota di partecipazione deve essere versata all´atto della presentazione della richiesta di iscrizione e in ogni caso entro 2 giorni lavorativi precedenti l'evento formativo.
La fattura quietanzata intestata secondo le indicazioni fornite verrà spedita in formato digitale.
L'attestato di partecipazione nominativo sarà rilasciato a chi avra' regolarmente preso parte ai lavori.

E' stata presentata regolare domanda per il riconoscimento dei crediti formativi il cui rilascio è subordinato all' approvazione degli Ordini Professionali.

Data e Luogo

  
Mercoledì, 27 Maggio 2015
Corso Venezia 51
Milano
Italia
Tags 
Anatocismo, 120 TUB, tribunale milano, calcolo interessi, ammortamento alla francese, banche intermediari

partner

  •  

  •  

  •  

  •  

video